Creazione Riscossa Italia

Nasce in Italia un nuovo partito, scaturito dalle volontà del popolo per i fondatori; Marco Mori, Paola de Pin, Luigi Pecchioli, Giuseppe Palma, Vittorio Banti, i quali hanno sottoscritto il contratto costitutivo in Vedelago, sottoscrivendo l’atto costitutivo del partito denominato “RISCOSSA ITALIA”.
Conseguentemente i soci fondatori hanno redatto lo STATUTO e PROGRAMMA del partito, riportato in queste pagine.

ATTO COSTITUTIVO

In data 26 novembre 2016 presso in Vedelago si sono riuniti i seguenti sag.ri:

Paola De Pin (C.F.: DPN PLA 66D47 D674G), nata a Fontanelle il 1.04.1966 ed residente in Via dei Morti 6:

Marco Mori (C.F.: MRO MRC 78P29 H183L), nato a Rapallo il 29.09.1978 ed ivi residente in Via Cardinale 16/9;

Luigi Pecchioli (C.F.: PCC LGU 60L15 1921Q). nato a Spoleto il 15.07.1960 e residente in Perugia, Via Menicucci 16:

Giuseppe Palma (C.F.: PLM GPP 78S10 G187W), nato a Ostuni il 10.11.1978 e residente in Largo Agostino Cavallo n. 2;

Vittorio Banti (C.F.: BNT VTR 69C23 G702P), nato a Pisa il 23.03.1969 e residente in San Giuliano Tenne. Via Giotto n. 3;

che di comune accordo, stipulano e convengono quanto segue: Art. 1 – Dai suddetti comparenti, in qualità di soci fondatori, è costituito il partito politico denominato ‘”Riscossa Italia””:

Ari. 2 — Il simbolo del partito, allegato al presente atto (lettera A), è composto al centro dalla scritta bianca su tondo azzurro “Riscossa Italia”. All’estremo superiore dalla scritta bianca “Euroexit” e da un sottile bordo giallo che si allarga di dimensioni verso la deste del simbolo. All’estremo inferiore dalle scritte, rispettivamente da sinistra verso destra “Democrazia, lavoro, sovranità™, inserite in tre vele stilizzate, che sempre partendo da sinistra a destra sono di colore verde, bianco e rosso.

Art. 3 —  Il partito è una libera aggregazione di persone senza scopo di lucro:

Art. 4- Il  partito ha sede in Rapallo (GE), C.so Mameli 98/4.

Art. 5 — Il partito ha come scopo sociale quello di perseguire la diffusione dei valori fondamentali della Costituzione nella sua versione originale del 1948, attuando fattività necessaria alla sua piena applicazione riscattandone le garanzie, ripristinando la piena sovranità e la piena indipendenza dell’Italia quale Repubblica Democratica fondata sul lavoro, superando il sistema neoliberista: A tal fine il partito potrà assumere tutte le iniziative necessarie ed idonee, conformi allo stata associativo e la normativa vigente;

Art. 6 — Il partito ha durata illimitata nel tempo;

Art. 7 — Il partito potrà allearsi con qualsiasi forza politica che condividerà il medesimo scopo sociale in particolare aderendo ad un eventuale comitato di liberazione nazionale;

Art. 8 – Lo Statuto che si allega al presente atto alla lettera B regola l’attività associativa e ne fa’ parte integrante e sostanziale, sottoscritto ed approvato dai comparenti nel presente atto costitutivo; l’associazione avrà come principi informatori, sviluppati nell’allegato Statuto sociale: l’assenza di fini di lucro, una struttura a base democratica, selettività delle cariche associative:

Art. 9- I presenti soci fondatori stabiliscono, secondo le modalità e le procedure previste dall’apposito regolamento, l’importo delle quote associative annuali che costituiranno il fondo sociale:

Art. 10 – I costituenti stabiliscono che il primo Consiglio Direttivo sia composto da n. 5 membri effettivi. ovvero i cinque fondatori. Alla prima assemblea successiva alla sottoscrizione del presente Atto, costituita dai soci divenuti tali in conformità con Se regole dello statuto, da svolgersi entro la fine del 2016, si procederà alla contestuale nuova elezione del Consiglio Direttivo: tra i componenti effettivi dei quali l’Assemblea stessa designerà a maggioranza semplice il Segretario, il Vice Segretario ed il Tesoriere.

Il primo esercizio sociale si chiuderà il 31 dicembre 2017. Vedelago, 26.11.2016

error: Copia non permessa!! I Vs. dati di navigazione registrati